LUCKY, GATTO "FORTUNATO", SPERA DI CAMBIARE IDEA SUGLI UMANI

Seviziato da ignoti, salvato dalle volontarie Oipa

LUCKY, GATTO

Lo hanno chiamato "Lucky", cioè "fortunato". Ela sua storia mostra che il nome è stato ben scelto, nonostante tutto. Durante i primi giorni dello scorso marzo, è arrivata ai volontari Oipa della sezione di Grosseto una segnalazione che aveva carattere di estrema necessità: un gatto in fin di vita era completamente 'aperto': questa la definizione del povero corpo martoriato di un micio trovato da una ragazza che ha allertato i volontari Oipa.

Continua qui

Commenti

Post più popolari