La storia di Susi, lupa anarchica e ribelle

L’esemplare è diventata il simbolo di una lotta contro
chi vuole ridurre alla metà il numero dei lupi in Scandinavia.
 
Centomila corone svedesi (diecimila euro) a chi dà notizie su Susi e il suo compagno. Lei è rossa, è anarchica, non sopporta restrizioni. Pare sia scappata dalla Russia ed ora è in Svezia, la stanno cercando per salvarla. Susi è una lupa. Il suo manto è rossastro, la sua morfologia è diversa da quella dei lupi nostrani, è un po’ più grande e appunto di un colore diverso è una lupa scandinava.

Continua qui

Commenti

Post più popolari