COMO, ENPA PARTE CIVILE IN UN GIUDIZIO PER L'ABBANDONO DEL CANE

"Ci saremo in tutti i processi per reati contro gli animali"

COMO, ENPA PARTE CIVILE IN UN GIUDIZIO PER L'ABBANDONO DEL CANE

"L'Ente nazionale protezione animali ribadisce il proprio impegno ad intervenire anche in futuro come parte civile in tutti i procedimenti giudiziari che abbiano ad oggetto i reati compiuti in danno agli animali, intendendosi maltrattamento anche i casi di abbandono". Lo dichiara la presidente nazionale dell'Enpa, Carla Rocchi, commentando il rinvio a giudizio e la costituzione di parte civile nel procedimento giudiziario a carico di un uomo, imputato per avere abbandonato il proprio cane, accalappiato dopo essere stato trovato a vagare per le vie di una località del Comasco. Identificato e più volte invitato a recuperare l'animale, l'uomo non si è mai recato in canile.

Continua qui

Commenti

Post più popolari