Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

In Umbria gli animali andranno dai pazienti negli ospedali

Progetto Regione, assessore per "umanizzare sempre più le cure" (ANSA) - PERUGIA, 6 OTT - Per umanizzare sempre di più i periodi di cura delle persone ricoverate, in Umbria sarà permesso l'ingresso negli ospedali degli animali d'affezione, comunque nel rispetto delle regole delle strutture. Ad annunciarlo è l'assessore regionale alla Salute, Luca Barberini, che anticipa i contenuti di un'iniziativa della Regione.
    "Stiamo lavorando - ha spiegato Barberini - a un progetto innovativo per aumentare la capacità della sanità umbra di rispondere ai bisogni dei cittadini e al tempo stesso per promuovere e valorizzare il ruolo sociale degli animali di affezione nella vita quotidiana della comunità e delle singole persone, consentendo il loro ingresso negli ospedali per contribuire a supportare il percorso di cura e di guarigione dei padroni ricoverati".
    Per l'assessore "gli animali di affezione possono aiutare i pazienti a superare lo stress da…

Ultimi post

Un maiale smarrito insegue una poliziotta per diventarne suo amico

In un video l'amicizia tra la volpe e il militare

Ettore, il cucciolo-eroe scopre la fuga di gas e avverte i soccorsi

La piccola volpe rimane incastrata in un tombino, i pompieri la salvano

Piccolo avvoltoio in migrazione ucciso a fucilate a Mazara

Ho trovato in rete questo video...

Torino, gatto cade dall'ottavo piano in testa a un passante: morto il micio, proprietaria a processo

Cuccioli di tigre rifiutati dalla madre: adottati da un cane

È ora di mangiare per il piccolo di riccio e la sua reazione è dolcissima

Cucciolo di rinoceronte attaccato con i machete perché cercava di salvare la madre dai bracconieri