Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

A processo a Lecco 'killer dei gattini'

Enpa si costituirà parte civile (ANSA) - MILANO, 9 MAG - Inizierà martedì 14 maggio al Tribunale di Lecco il processo contro la 41enne milanese residente a Lecco, accusata di aver ucciso 2 gatti e di averne maltrattati altri tre. Lo rende noto Enpa, spiegando che la donna deve rispondere non solo dei reati di uccisione e maltrattamento di animali, ma anche di inosservanza dei provvedimenti dell'autorità. Infatti, dopo essere stata denunciata da Enpa a luglio, le 41enne era stata destinataria di un'ordinanza con cui il sindaco di Lecco le vietava di detenere animali; lei, però, quel provvedimento non lo ha rispettato.
    L'Ente Nazionale Protezione Animali si costituirà parte civile. Due le morti accertate: Stellina, che si ipotizza essere stata congelata in un freezer, e la gatta Stella, deceduta in seguito a percosse. 
Continua qui

Ultimi post

“Spariranno anche 5 milioni di insetti”

Strage di api in Veneto: morte in 10mila per colpa dei pesticidi

Ucciso a bastonate il cigno reale del parco di Recoaro: trovato con il collo spezzato

Sterminio di gatti in Australia: ne verranno uccisi 2 milioni con veleno, trappole e fucili

Vicenza, cane trafitto al collo da una freccia: operato dʼurgenza, è salvo

Cane recuperato in mare a 200 km dalla costa

Brescia, vandalizzato dopo meno di 24 ore il monumento dedicato ai cani da soccorso

Il Viminale autorizza l'abbattimento dei lupi: "Se non ci sono altre soluzioni"

Trovate 4 api vive dentro l'occhio di una donna di Taiwan

Gli insetti stanno morendo a velocità record: un segno che siamo già nella sesta estinzione di massa