Il cane rimane al capezzale della bimba in fin di vita: non vuole lasciarla morire


La vita con la piccola Nora è stata dura, molto dura. A solo cinque mesi di età la neonata è stata colpita da un ictus che le ha causato gravi danni cerebrali. Da settimane è ricoverata in terapia intensiva presso il Minneapolis‘s Hospital Chidren. I medici le hanno indotto un coma farmacologico, ma sono convinti che non riuscirà a sopravvivere ancora per molto: più rimane in vita, più crescono le possibilità che venga colpita da un attacco di cuore traumatico e fatale.

La piccola Nora con i due cani di casa prima del suo ricovero

Anche per questo e per evitarle ulteriori sofferenze i suoi genitori, Mary e John, hanno deciso che entro la fine di questa settimana staccheranno le macchine che la tengono in vita. Una scelta dura, difficile che la coppia ha deciso di vivere rimanendo ogni istanti vicino alla loro piccola.

Continua qui 

Commenti

Post più popolari