giovedì 13 novembre 2014

Protetto dalla cuccia, per otto ore sotto il fango: Bobbi salvato dalla frana in Ossola (VB)

Il cane non è riuscito a fuggire ed è stato travolto: quando l’hanno trovato era in ipotermia. L’ha curato un veterinario di Malesco: ora è fuori pericolo

«Se l’è cavata con una lussazione all’anca e la frattura del bacino. Ma, ridotto com’era, avrebbe potuto morire». E’ il racconto di Federico Cavalli, il veterinario di Malesco, paese dov’è stato sindaco, che ha curato Bobbi, il cane travolto dalla frana di Re. Il piccolo meticcio - quattro anni - è rimasto sotto il fango per diverse ore, sin che qualcuno l’ha salvato. L’altra notte il cane era nella sua cuccia, alle spalle delle case poi lambite dalla frana caduta verso le 3. 

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento