Ventimiglia, ricevono un cagnolino per Natale e lo buttano nella spazzatura: salvato da operatore ecologico

Gettato in un bidone, come un oggetto rotto


Ventimiglia (IM) E’ una triste storia di Natale, quella che vede protagonista un cucciolo scelto come regalo. Impacchettato e messo sotto l’albero forse per la gioia di un bambino e poi gettato, come spazzatura, nell’isola ecologica di Bevera.
Lo hanno trovato così, con ancora il fiocco di Natale intorno al collo, gli operatori ecologici della Docks Lanterna – ditta che si occupa della raccolta dei rifiuti – che, dopo averlo tirato fuori dal bidone della spazzatura, questa mattina lo hanno portato al vicino canile di Peglia.
Il cucciolo è malato, sembrerebbe affetto da una grave gastroenterite: ad occuparsi di lui, ora, è il veterinario Diego Ferrari. A lui si sono rivolti i volontari del canile quando si sono accorti che il cagnolino era malandato.

Continua qui

Commenti

Post più popolari