mercoledì 4 gennaio 2017

Granny, l’orca più vecchia del mondo, è morta libera: aveva 105 anni


Gli studiosi del Center for Whale Research (CWR) hanno annunciato la morte di Granny, l'orca più anziana del mondo: studiavano e seguivano il cetaceo da circa quaranta anni.

L'orca più vecchia del mondo, conosciuta col nomignolo affettuoso di ‘Granny' o con quello tecnico di J2, legato al pod (gruppo) di provenienza, è stata dichiarata morta dal The Center for Whale Research (CWR) di San Juan Island (Stato di Washington, Stati Uniti d'America), i cui ricercatori studiavano l'animale – con un'età stimata di ben 105 anni – sin dagli anni '70. La carcassa dell'orca non è stata individuata, ma i biologi marini sono certi della sua scomparsa dopo averne seguito la vita per decenni: “Abbiamo visto J2 migliaia di volte negli ultimi quarant'anni – ha sottolineato il direttore esecutivo del Center for Whale Research Kenneth C. Balcomb – e negli ultimi anni è stata vista al comando del J pod praticamente ad ogni osservazione”.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento