martedì 8 dicembre 2015

Pet Therapy: a Prato via libera a cani e gatti nelle case di riposo e negli hospice



Cani, gatti e in generali gli animali domestici potranno presto seguire i propri padroni ricoverati nelle case di riposo e negli hospice di Prato. Il Comune ha così accolto la proposta nata su Facebook dell’assessore ai Diritti degli animali Dante Mondanelli che, pochi giorni fa, aveva pubblicato un appello sulla propria bacheca.

Si tratta di una delle novità del Regolamento comunale per la tutela e il benessere degli animali del comune toscano, presentato ieri al Palazzo comunale da Mondanelli e dai presidenti delle Commissioni consiliari Affari generali Gianluca Banchelli e Politiche sociali Roberto Baldi con l'obiettivo di "favorire l'accesso degli animali d'affezione nelle strutture socio-sanitarie insieme ai loro padroni e diffondere la pet- therapy nelle strutture di cura in cui la presenza degli amici a quattro zampe può alleviare le patologie". 
Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento