sabato 12 dicembre 2015

Parco d'Abruzzo, l'orsetta Morena torna in libertà: è pronta per il letargo


Si chiama Morena l'orsetta che è stata lasciata libera all'interno del Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise. "Con lo stesso presupposto con cui abbiamo prelevato Morena a fine maggio, ovvero dare una chance di sopravvivenza a una femmina di orso bruno marsicano, ora l'abbiamo restituita alla natura" ha detto Dario Febbio, direttore del Parco. L'orso marsicano è una specie a forte rischio di estinzione, e quello di Morena è stato il primo esperimento in Italia di questo tipo. I guardiaparco l'avevano trovata senza mamma alla fine di maggio, quando aveva tre mesi e pesava solo 3 chili. Dopo la nevicata di fine novembre gli esperti si sono accorti del rallentamento del suo metabolismo in vista del letargo. A dieci mesi pesa circa 40 kg ed è stata selezionata una zona adeguata per il rilascio in base alle linee guida. Adesso Morena sarà monitorata grazie al radiocollare satellitare.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento