Anche i gatti amano la musica. Solo se è composta per loro...

Uno studio americano dimostra che i felini possono apprezzare la musica, quando è composta pensando specificamente al loro sistema sensoriale, utilizzando ad esempio suoni scelti nell'ottava in cui miagolano, e ritmi che seguono quello delle fusa


QUANDO SI TRATTA di musica, gli amanti dei gatti si dividono nettamente a metà. Da un lato c'è chi è certo che il proprio felino ne sia appassionato e, prima di uscire, sceglie con cura la stazione radio più adatta per tenergli compagnia. Ad altri invece i gatti sembrano completamente disinteressati a ritmi e melodie (e per questo preferiscono lasciarli magari davanti a un bel film in tv). La verità, come spesso accade, è nel mezzo. Uno studio della University of Wisconsin-Madison, pubblicato sulla rivista Applied Animal Behaviour Science, dimostrerebbe infatti che i gatti (così come moltissime altre specie animali) sanno apprezzare una bella canzone, ma solo se questa è pensata specificamente per il loro particolare sistema sensoriale: musica per gatti insomma.

Continua qui

Commenti

Post più popolari