martedì 20 gennaio 2015

BOLZANO, 22 CUCCIOLI SEQUESTRATI: "NASCOSTI NELLA RUOTA DI SCORTA"

Denunciato uno slovacco: era alla guida del mezzo

 BOLZANO, 22 CUCCIOLI SEQUESTRATI:

La Guardia di finanza di Brunico, in provincia di Bolzano, ha scoperto un traffico internazionale di cuccioli destinati al commercio illecito in Italia. Durante un controllo, i finanzieri hanno trovato in una macchina con targa slovacca, guidata da uno slovacco, 22 cagnolini di razza maltesi, chihuahua e shiba inui per un valore commerciale complessivo di 22.000 euro. Alcuni cuccioli erano nascosti sotto i sedili, altri addirittura nel vano della ruota di scorta, di solito utilizzato dai trafficanti di droga. La Guardia di finanza al Prato Drava è stata insospettita da una macchina sospetta che, arrivata alla frontiera, ha fatto retromarcia. Poi, dopo aver notato che la pattuglia si era allontanata, ha ripreso il viaggio in territorio italiano, dove però i militari l'hanno aspettata e fermata, dopo un inseguimento in Val Pusteria. Nel corso dei controlli sono stati scoperti i 22 cuccioli. Nascosti ovunque, anche nel vano della ruota di scorta del bagagliaio, coperti con cartoni e tavole, con pochi mesi di vita. Il mezzo, con targa della Repubblica Slovacca, e guidato da un cittadino slovacco, al cui carico sono stati rilevati precedenti specifici, proveniva dall'Est Europa, secondo una rotta che appare sempre piu' significativa per traffici illeciti di cuccioli.  

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento