Gli attivisti salvano 1000 cani destinati al macello in un festival in Cina

Nell’inferno del Festival di Yulin, una storia di speranza si accende. Un video pubblicato dal Mirror mostra il toccante momento in cui gli attivisti per i diritti degli animali liberano più di 1000 cani, destinati ad essere macellati nell’evento che si sta tenendo in Cina. A questo barbarico festival partecipano commercianti da tutto il Paese e portano con loro quattrozampe per venderne la carne.

Continua qui

Commenti

Post più popolari