domenica 24 aprile 2016

Costa Rica, il pianto della balena: surfisti salvano il cucciolo



Un gruppo di surfisti locali di Boca Barranc, a Puntarenas in Costa Rica, hanno salvato un cucciolo di balena da sicuro spiaggiamento. Il piccolo aveva evidentemente perso l'orientamento e si era perso nella foce di un fiume. Uno dei due surfisti, Mauricio Camareno, ha raccontato di aver subito notato una protuberanza nera che usciva dall'acqua, vicino alla riva del fiume. Avvicinatosi, ne ha iniziato a sentire il lamento: "Era molto debole e non riusciva a tenersi a galla", ha raccontato ad un quotidiano locale. Camareno e il secondo surfista sono riusciti a portare la piccola balena a distanza di sicurezza dalla riva bassa e sono rimasti con lei per sei ore, finché non ha riacquistato forza. Quando la marea è risalita, sono riusciti a condurla verso il mare aperto dove si è immersa scomparendo sotto le onde.

Le altre foto

Nessun commento:

Posta un commento