giovedì 12 febbraio 2015

UCCISIONE ORSA DANIZA, IL GIP RIAPRE L'INCHIESTA: "MALTRATTAMENTI"

Lav: "Vicenda gravissima". Enpa: chi ha sbagliato paghi 

Il Gip di Trento Carlo Ancona ha deciso di riaprire la vicenda giudiziaria sull'uccisione di mamma orsa Daniza, parte di un piano di azione per la conservazione dell'orso bruno sulle Alpi, che risale allo scorso mese di settembre. Il Giudice per le indagini preliminari, infatti, ritiene che si possa configurare la responsabilità del veterinario che ha preparato la dose per narcotizzare Daniza, secondo la Lav. E così il magistrato ieri ha depositato il provvedimento con il quale ha respinto la richiesta della Procura di Trento di archiviazione dell'inchiesta sulla morte dell'orsa durante il tentativo di cattura.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento