Chiudiamo il canile di Ferrandina prima che sia troppo tardi!


A Ferrandina (Matera, Basilicata) si trova un canile che detiene in condizioni vergognose oltre 500 cani, dopo averli "salvati" dalla strada. Alcuni dei cani presenti sono morti dopo una lunga agonia, senza cure né pulizia, come potete vedere nella fotografia di copertina. I 500 cani non hanno nessuna speranza di uscirne vivi, poiché al Sud le adozioni sono pochissime e i numeri dei randagi superano quelli dei cani adottati nei canili.

Gli animalisti si sono già mobilitati inviando l'appello all'ENPA, all'OIPA e alle più grandi associazioni animaliste esistenti, ma noi vogliamo risultati nel minor tempo possibile perché il numero delle vittime non continui ad aumentare. Chiediamo dunque al Sindaco di Ferrandina, alle associazioni animaliste succitate, al Presidente della Regione Basilicata e a chiunque di competenza, di intervenire quanto prima per porre fine a questa situazione di degrado che indigna tutti gli animalisti d'Italia. Firmiamo questa petizione, tutti uniti per gli animali!

Firma la petizione

Commenti

Post più popolari