giovedì 28 gennaio 2016

Vede sulle telecamere autostradali un cucciolo in difficoltà e corre a salvarlo

«Non riuscivo quasi a guardare. Quel cucciolo in ogni istante rischiava di essere colpito da un’auto». Così Gil Estrada ricorda l’ansia che ha vissuto quando ha visto sulle telecamere autostradali in Arizona, Stati Uniti, una cagnolina che vagava in mezzo al traffico durante l’orario di punta.

Lui, che lavora per il Dipartimento dei Trasporti, non poteva fare molto: si trovava nella centrale del traffico di Phoenix, a chilometri di distanza da quella piccola quattrozampe. Incredibilmente però la cagnolina è riuscita uscire dall’autostrada e a scappare in una via secondaria. A quel punto Estrada non ci ha pensato due volte: è salito in auto per andarla a prendere.

Continua qui 

Nessun commento:

Posta un commento