martedì 12 gennaio 2016

Due Pit Bull fanno da “mamma surrogata” a tre gattini ciechi


Quando Helen, un gatto di sette anni, e i suoi due fratellini di 10 settimane, Bruce e Willis, sono arrivati al rifugio Faithful Friends Society a Wilmington, nel Delaware, avevano gravi problemi alla vista: Helen aveva un grave glaucoma, mentre i suoi due fratellini avevano gli occhi ulcerati, sporgenti e infettati.

Non c’erano altre soluzioni: rimuovere loro gli occhi per dare loro la possibilità di vivere una vita normale e senza dolore. Gli interventi sono andati bene, ma i tre mici avevano grandi difficoltà ad adattarsi alla nuova vita nel buio.

 «Helen era molto dolce, ma in gran difficoltà al gattile» racconta all’Huffington Post Sherry Stewart, volontaria della Faithful Friends Society che ha accolto in stallo negli anni più di 80 animali. «Sapevo di poter dare loro almeno un posto temporaneo che potesse essere una casa e dove lei potesse riprendersi e imparare a vivere la sua nuova condizione di non vedente». E non si è fermata qui: Stewart ha deciso di prendere in affido anche Bruce e Willis.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento