martedì 28 luglio 2015

Una denuncia per il circo dei pinguini: “Trovati in un frigorifero e fatti uscire solo per esibirsi”

“E’ una vergogna - dice il presidente di Leal, Gianmarco Prampolini - Anche i pellicani, forti volatori, erano costretti alla prigionia in spazi angusti”

Casalnoceto(AL)
Leal, la Lega Anti vivisezionista, ha denunciato il circo Colber per maltrattamento di animali e si costituirà parte civile. Seguirà inoltre i pinguini e i pellicani fino a che sarà garantita loro una sistemazione definitiva e adatta al loro benessere. Ad annunciarlo è il presidente di Leal, Gianmarco Prampolini. «I pinguini sono animali sociali che vivono in grandi gruppi nell’Antartide, abituati a freddi estremi e spazi infiniti - dice -, è una vergogna che questi esemplari siano stati trovati in un frigorifero e fatti uscire solo per esibirsi a temperature equatoriali. Anche i pellicani, forti volatori, erano costretti alla prigionia in spazi angusti. Il circo Colber era da tempo nel mirino degli animalisti perché sospettato di maltrattamenti». 

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento