sabato 2 maggio 2015

Nepal, cane eroe salva due turisti svedesi

Padre e figlia stavano dormendo in albergo quando il quattrozampe ha dato l’allarme


Sono molti i cani impegnati in Nepal nel dare aiuto alle popolazione colpite dal terremoto. Quattrozampe professionisti coordinati da operatori della gigantesca macchina dei soccorsi intervenuta. Ma c’è anche un cane la cui storia è balzata alle cronache internazionali per aver salvato due turisti svedesi.

Tutto ha avuto inizio sabato scorso, quando Lennart Ryden, in visita con la figlia nella città di Pokhara, si trovava in un negozio di abbigliamento e la terra ha iniziato a tremare. Mentre si stava diffondendo il panico, i due, su consiglio di un poliziotto, sono andati in hotel. Una scelta che sarebbe stata loro fatale se non fosse intervento un cane: verso le 5 del mattino, padre e figlia sono stati svegliati da un mix di Pastore Tedesco che dal cortile dell’albergo aveva iniziato a ululare senza tregua.

«Il cane aveva capito che qualcosa stava per capitare, non si fermava più, sembrava ci stesse avvertendo – continua Lennart –. Così, ci siamo vestiti in fretta e siamo scesi in strada il più velocemente possibile. Un attimo dopo è arrivata una nuova scossa fortissima che ha fatto crollare l’albergo».

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento